Translate

lunedì 7 settembre 2015

Le anteprime del secolo

Sacro Graal? Ecco qua! The Battle of the Century, il film a lungo considerato perduto di Stan Laurel e Oliver Hardy, è tornato nelle sale con una anteprima mondiale tenutasi al Telluride Film Festival (Colorado, USA) il 5 settembre scorso. 

La Lobster Films, la società di restauro fondata da Serge Bromberg nel 1985, ha pubblicato ieri un comunicato stampa dove annunciava la proiezione con accompagnamento al piano dello stesso Serge, e specificando la durata della copia in questione: 20 minuti. La prima parte, come abbiamo già riportato, proviene dal Museum of Modern Art di New York - dove nel 1975 un giovane impiegato di nome Leonard Maltin fu talmente ostinato a rovistare in archivio da trovare una pizza cinematografica con sopra scritto "BATTLE OF THE CENTURY, reel one, 35mm nitrate print" - mentre la seconda parte dalla collezione di John Mirsalis, che ha rilevato l'eredità di un precedente collezionista che aveva acquistato l'intero patrimonio di pellicole di Robert Youngson, il produttore che aveva salvato dalla decomposizione quello che rimaneva della seconda parte del film - la storica battaglia di torte in faccia - per il film di montaggio The Golden Age of Comedy (1958).
Questa comica del 1927 - che rimane purtroppo incompleta per due minuti irrecuperabili della fine della prima parte - sarà nuovamente proiettata il prossimo 8 e 16 ottobre a Londra, al BFI Film Festival. E in Italia? I fan nostrani saranno contenti: il 9 ottobre, come abbiamo già annunciato, sarà proiettato alle 20.30 durante la 34esima edizione delle Giornate del cinema muto di Pordenone, presso il Teatro Comunale Giuseppe Verdi (viale Martelli 2).

1 commento:

  1. Purtroppo l'ho scoperto solo oggi leggendo il Corriere della Sera, chissà se prima o poi riuscirò a vedere la prima parte.

    RispondiElimina