Translate

lunedì 20 aprile 2015

STANLIO e OLLIO al Cinema Trevi!

Carissimi amici, dopo il successo ottenuto al Cinema Tiziano di Roma con la serata dedicata a Stan Laurel lo scorso 23 febbraio in occasione dei 50 anni dalla sua morte, la Capitale continua a rendere omaggio a Laurel ed al suo partner Hardy con una nuova rassegna che durerà ben due giorni.
Dove, come e quando?
Presto detto.
Nel cinquantesimo della morte di Stan Laurel la Cineteca Nazionale, in collaborazione con la sezione italiana “Noi siamo le Colonne” Oasi #165 dell’Associazione Internazionale “Figli del Deserto”, l'AAMOD – Scuola di cinema Cesare Zavattini e l'Irtem – Istituto di ricerca per il teatro musicale, rende omaggio a Laurel e Hardy con una prospettiva di materiale raro ed anche inedito presso il cinema TREVI DI ROMA SABATO 9 e DOMENICA 10 MAGGIO 2015.

Il comunicato stampa racconta quanto segue:

Questa rassegna vuole raccontare in che modo i due comici e i loro film sono stati conosciuti e diffusi in Italia. Tipicamente annunciati dalla loro popolare “marcetta del cucù”, in Italia vennero chiamati prima Cric e Croc, poi Stanlio e Ollio. Le edizioni italiane dei loro film, curate durante il fascismo e negli anni a seguire, sono spesso alterate e modificate nei titoli e anche nel doppiaggio – A Chump at Oxford diventa Noi siamo le colonne dall'inno della goliardia del Ventennio, Saps at Sea diventa C'era una volta un piccolo naviglio come il motivetto diffuso dai microfoni dell'Eiar. Innumerevoli sono i film-collage di cortometraggi e spezzoni “confezionati” nel nostro paese che, pur artefatti dalle svariate manomissioni di fantasiosi distributori, costituirono una delle ragioni del loro perdurante successo. Fondamentale per la popolarità dell’opera di Laurel e Hardy in Italia è stato il loro particolare modo di parlare reso inconfondibile dalla maestria dei doppiatori che negli anni si sono succeduti. Le voci italiane di Stanlio e Ollio sono state, nell'ordine: Carlo Cassola, Mauro Zambuto, Elio Pandolfi, Fiorenzo Fiorentini, Franco Latini e Sergio Tedesco per Stanlio; Paolo Canali, Alberto Sordi, Giuseppe Locchi, Carlo Croccolo per Ollio. Tutti hanno cercato di rimanere fedeli al modello originario, sicché, al di là della maggiore popolarità di qualcuno (il giovane Sordi), non è facile distinguere i vari passaggi.
E’ questa la prospettiva in base alla quale sono stati selezionati i rari materiali (tra cui alcuni trailer) presentati in questo omaggio, spesso invisibili da decenni, o addirittura considerati perduti.


E questo è il programma completo:

SABATO 9 MAGGIO
Ore 17.

Si inizia con un incontro introduttivo moderato da Enzo Pio Pignatiello e Sergio Bruno con i ragazzi di "Noi Siamo le Colonne", dell’Associazione Internazionale “Figli del Deserto”.

a seguire

S.O.S. Stanlio e Ollio” (The Further Perils of Laurel & Hardy - 1967, durata: 90').
Documentario biografico, realizzato dopo Laurel & Hardy Laughing Twenties, dedicato da Robert Youngson alla coppia Stanlio e Ollio. Edizione italiana con il commento letto da Pino Locchi.

10 minuti con il doppiatore” (1948, durata: 10’) di Gaetano Amata (35 mm).
In breve e serrata sintesi questo cortometraggio, prodotto dalla Scalera Film, esamina i procedimenti attraverso i quali i film stranieri venivano doppiati in lingua italiana. Chiude il corto un dialogo tra Stan Laurel ed Oliver Hardy sullo schermo. Ma le loro parole partono dai microfoni che in sala di doppiaggio raccolgono le voci dei doppiatori Mauro Zambuto e Alberto Sordi. Un film rarissimo che sarà proiettato nel formato originale in 35mm.

Ore 19.

Le due mogli di Ollio” (durata: 40’).
Raro film di montaggio italiano del 1950 doppiato da Alberto Sordi e Mauro Zambuto, contenente le comiche Hog Wild (Un marito servizievole, 1930) e Thicker Than Water (Fratelli di sangue, 1935). Questa copia, restaurata in HD dal nostro Sceicco, "Enciclopedia", è frutto di una fortunosa scoperta in 16mm, ed il film si è rivelato INTERO (per come uscito nei Cinema più di 60 anni fa).


A seguire, il trailer e il film “Le avventure di Stanlio e Ollio” (durata di 77'): film di montaggio italiano doppiato da Alberto Sordi e Mauro Zambuto, contenente i seguenti cortometraggi: Below Zero (Sotto zero, 1930), Another Fine Mess 1930 (Un nuovo imbroglio, 1930) e The Chimp (Lo scimpanzé, 1932). Un classico, recuperato con la collaborazione della Cineteca Nazionale e di Enzo Pio Pignatiello.

DOMENICA 10 MAGGIO
Ore 16.30
"Piano...forte!" di Raymond McCarey e James Parrott (durata: 40').
Film di montaggio italiano del 1947 contenente le due comiche: La scala musicale di James Parrott (The Music Box, USA, 1932, 20') e Ospiti inattesi di Raymond McCarey (Scram!, USA, 1932, 20'). Questa copia è stata recuperata dal nostro Sceicco "Enciclopedia".

A seguire, “Allegri gemelli” (Our Relations - 1936, durata 65’). Esatto, la versione doppiata nel 1949 da Carlo Croccolo e Fiorenzo Fiorentini, una edizione introvabile nella sua forma integrale mai più riproposta. Questa copia, anch'essa recuperata da un originale in 16mm, è stata sitemata in HD dal nostro Sceicco, Benedetto "Enciclopedia" Gemma.

e, a seguire i trailer di “Atollo k” e “Ollio sposo mattacchione”, “Bomba comica” e “Stanlio ed Ollio alla riscossa”, quest'ultimi tre provenienti dalla Cineteca del Friuli Venezia-Giuli.

Come avete ben capito, saranno proiettati davvero pezzi "forti" per questa occasione che non dovete assolutamente perdere - difficile scegliere il clou della rassegna ma sappiamo che "Allegri gemelli" intero con le voci di Croccolo e Fiorentini, o l'originale "Due mogli di Ollio" vi hanno fatto balzare dalla sedia. Vi aspettiamo quindi nei pomeriggi di sabato 9 e domenica 10 maggio al cinema Trevi di Roma - che, di fatto, si trova di fronte la Fontana di Trevi! - per omaggiare Stanlio e Ollio a 50 anni dalla dipartita di Stan e dai 125 anni della sua nascita.
Vi aspettiamo numerosi!
Ah, importante, l'INGRESSO è LIBERO e GRATUITO per TUTTI!
Sempre con fede unanime!

Arrivedòrci!

Nessun commento:

Posta un commento